Luoghi di Facebook

Debutta in questi giorni la versione italiana di Facebook Places, che nel nostro paese prenderà il nome di Facebook Luoghi, traduzione esatta dall’inglese, ma forse con meno appeal.

L’applicazione, che è utilizzabile al momento su iPhone e su qualche altro smartphone, ma a detta di Facebook sarà presto disponibile anche per altre piattaforme, permetterà a chiunque di far conoscere la propria posizione tramite il più famoso ed utilizzato social network del mondo.L’applicativo che, come tutti i prodotti Facebook, pone dei quesiti nei riguardi della privacy di chi lo utilizza, avrà certamente un grande sviluppo per applicazioni di marketing.

Come già Foursquare e Google maps, sarà possibile per le aziende sfruttare il sistema per farsi conoscere e attirare potenziali Clienti attraverso comunicazioni mirate grazie proprio alla geolocalizzazione. Si pensi ad un ristorante o un albergo che presentino la propria pagina su Facebook e che le proposte del giorno vengano veicolate a tutti gli utenti che in quel momento si trovano in quella zona.

In questo momento le tre piattaforme si trovano in posizione di concorrenza e staremo a vedere nel prossimo futuro quali alleanze nasceranno e quale sarà l’offerta per un utilizzo business del servizio.

Facebook luoghi