Ma che schifo !!!

Sarà anche virale, ma fa schifo, nel vero senso della parola, il video promozionale che sta girando sulla rete “one solution to satisfy all” fatto realizzare dall’Unione Europea per informare i cittadini sull’entrata in vigore della norma che prevede l’adozione in tutti i paesi dell’Unione del caricabatterie universale.

Il principio è sacrosanto e l’obiettivo politicamente corretto. In casa siamo tutti pieni di caricabatterie, che funzionano soltanto con il proprio cellulare e che, giocoforza, alla morte di questo, dovranno essere rottamati assieme, aumentando enormemente l’impatto ambientale.

Ogni volta che cambiamo cellulare, riceviamo anche il relativo caricabatterie, con un enorme spreco di materiali che va a scapito del costo e dell’ambiente.

Grazie all’intervento dell’Unione Europea, i maggiori produttori di telefoni cellulari hanno raggiunto l’accordo di adottare un unico caricabatterie universale per i cellulari venduti nell’UE.

Come detto non discuto sull’iniziativa, ma sul video di presentazione. Secondo l’agenzia o il creativo che ha realizzato il filmato promozionale, tutti saremmo più contenti e soddisfatti se al ristorante ci venisse servita la stessa zuppa, con lo stesso cucchiaio.

Viene da chiedersi dove siamo arrivati e se questa è la strada giusta della corretta comunicazione. Un video fortemente provocatorio, secondo me anche abbastanza poco in sintonia con il messaggio che si vuole comunicare, ma che probabilmente avrà una notevole forza virale. Staremo a vedere.

Certo che se il risultato dovesse essere positivo per la campagna, ritorneremmo al famoso aforisma di Oscar Wild “Bene o male, purché se ne parli”. Alla faccia della social reputation.