Il futuro green degli Emirati Arabi

Grandi opportunità di business vengono offerte oggi negli Emirati Arabi, alle aziende serie che operano nella green-economy.
A Masdar City, nell’emirato di Abu Dhabi è stata installata la prima stazione di ricarica rapida presente in Medio Oriente. Questo caricabatterie rapido permette di ridurre il tempo necessario per ricaricare le auto elettriche di oltre il 90 per cento, permettendo la ricarica completa dell’autovettura elettrica in soli 30 minuti, contro le sei ore dei modelli precedenti
Il progetto, in diretta collaborazione tra il governo di Abu Dhabi e la Mitsubishi Heavy Industries, ha l’obiettivo di ridurre le emissioni di gas inquinanti in atmosfera.Questa installazione pilota mira a valutare l’efficienza della tecnologia di questo caricabatterie rapido, per verificare la possibilità di funzionare efficacemente nelle condizioni climatiche estreme della regione.

Ho voluto pubblicare questa notizia perché fornisce una chiara idea di come si sia modificata la cultura nei Paesi del Golfo Persico. Lo stereotipo noto agli occidentali, del ricco emiro, legato soltanto al petrolio, non esiste più. Questi paesi sono modernissimi, hanno grandi disponibilità finanziarie e sono aperti alle nuove tecnologie. Più interessati allo standard qualitativo del prodotto che non al suo prezzo finale. Offrono grandi opportunità per le aziende che operano seriamente nella green-economy.

L’obiettivo di questo progetto è molto interessante. Masdar City è una città che è stata progettata dallo studio di architettura inglese Foster and Partners. La città conterà esclusivamente sull’energia solare, con un’economia a emissioni zero e un’ecologia senza rifiuti. La città, che coprirà 6 km quadrati, si trova a 30 km a est della capitale, vicino all’aeroporto internazionale di Abu Dhabi.

Una città pilota che continuerà a lavorare con diversi fornitori di tecnologie pulite per fornire sistemi di trasporto sostenibili. Nell’ambito di questo progetto è stata lanciata una flotta di 12 Evs nel gennaio 2011. Si tratta di una cinque porte hatchback che può ospitare quattro persone.

Ad oggi, i veicoli hanno trasportato oltre 35.000 passeggeri e risparmiato circa 33.000 tonnellate di emissioni di anidride carbonica.

Consulenza organizzazione aziendale, consulenza aziendale, consulenza marketing, comunicazione, internazionalizzazione imprese, consulenza web marketing, fvg, friuli venezia giulia, udine, gorizia, trieste, pordenone, veneto, treviso, venezia, padova, vicenza, verona