Mitocondri per la salute

Le funzioni dei mitocondri sono molteplici:
– Mantengono nella norma livelli di glicemia, trigliceridi, colesterolo
– In presenza di ossigeno sono deputati alla combustione di grassi, zuccheri e alcuni aminoacidi
– Impediscono alle cellule sane di trasformarsi in tumorali La presenza di mitocondri all’interno delle cellule protegge dalle infiammazioni e dalla insorgenza dei tumori. Sono infatti i mitocondri che attivano quel processo chiamato apoptosi (morte cellulare programmata) che si attiva quando il DNA della cellula subisce un danno (mutazione). Infatti l’esperienza clinica suggerisce che le cellule infiammate o cellule tumorali hanno un minor numero di mitocondri.
È possibile incrementare il numero di mitocondri all’interno delle cellule con una buona condotta alimentare, un costante esercizio fisico e l’utilizzo di particolari integratori. Vediamo in particolare quali sono questi fattori che aumentando il numero di mitocondri aumentano l’efficienza energetica:
– quotidiana attività fisica (almeno 45 minuti al giorno)
– alimentazione a basso indice e carico glicemico (quindi evitare zuccheri semplici e amidi raffinati) e con bassi livelli insulinici a digiuno
– assumere cibi ricchi di polifenoli come mirtilli, melagrana, fragole, ciliegie, tè verde, cioccolata fondente, curcuma
– acido folico per mantenere bassa l’omocisteina (sempre in associazione con la trimetilglicina)
– coenzima Q10, acido alfa lipoico, acetil-L-carnitina, magnesio, ferro, zinco servono per ottimizzare la catena respiratoria del ciclo di Krebs
– avere una buona flora batterica intestinale che grazie alla produzione di acidi grassi a corta catena (propionico e butirrico) attivano i processi di de-acetilazione.

Dott. Tamburini Fabrizio
Chimico
Farmacologo
Specializzato in Farmacia Ospedaliera
Specialista alimentazione e integrazione nello sport
Nutritionist Consultant ufficiale Fausto Coppi
Consulente Scientifico e Nutrizionale